Fitness Strong: la nuova versione dello zumba per allenarsi divertendosi

strong zumba

Se ti piace lo zumba sicuramente ti interesserà conoscere una delle sue tante varianti: il Fitness Strong. Quest’attività a differenza dello zumba non prevede una danza vera e propria, ma movimenti ritmici a passo di musica. Non è richiesto l’utilizzo di pesi e di bilancieri e si svolge preferibilmente in gruppo per favorire la socializzazione. Il Fitness Strong consente di bruciare calorie in allegria, rassodare i glutei e sviluppare tutti i muscoli del corpo a ritmo di musica. Si ottiene un notevole effetto benefico non solo per il corpo ma anche per la mente, poiché si espellono dal corpo tutte le tossine negative ripristinando un grande benessere psicofisico. Scopriamo tutto quello che c’è da sapere su questa attività molto apprezzata anche dai vip.

Le caratteristiche principali del Fitness Strong

Il Fitness Strong è una modalità di allenamento cardio a corpo libero che dura circa 60 minuti. Viene coinvolto tutto il corpo e gli esercizi si svolgono a ritmo di musica, un importante alleato per darsi la carica durante gli allenamenti. É consigliabile eseguire gli esercizi in gruppo, ma puoi anche effettuarli a casa magari seguendo alcuni tutorial su Youtube. Fai prima un buon riscaldamento ed effettua gli esercizi senza esagerare altrimenti rischi di strapparti o di subire delle contratture. Sono disponibili diverse colonne sonore realizzate appositamente per il Fitness Strong, scegli quella che preferisci e che ti dà la giusta carica. Per l’abbigliamento da Fitness Strong prediligi capi comodi che garantiscono la giusta fluidità dei movimenti.

Esempi di allenamento di Fitness Strong

Ti consiglio di cominciare con una lezione di 15-20 minuti, per poi aumentare gradualmente fino ad un allenamento completo di 60 minuti.

Per iniziare con un po’ di riscaldamento ruota il corpo tenendo i talloni leggermente sollevati, le spalle in basso ed il petto in alto. Porta le braccia in diagonale e allungale in alternanza verso l’alto così da distendere bene i muscoli. In alternativa puoi ruotare il corpo  procedendo verso destra e poi sinistra. Completata questa operazione esegui degli squat piegando le ginocchia leggermente e concludi con affondi posteriori.

Per il riscaldamento muscolare delle braccia e delle gambe procedi con una lenta camminata in avanti ed affonda con le braccia come se avessi una spada in mano e volessi tagliare in due un oggetto. Continua sollevando le ginocchia così da riscaldare tutti gli arti. L’allenamento successivo prevede una serie di movimenti continui che comprendono corsa e salto in alto sul posto. In questo sport la resistenza è fondamentale poiché gli esercizi vanno eseguiti senza interruzione.

La migliore alimentazione per il Fitness Strong

Almeno un’ora e mezza prima dell’allenamento devi nutrirti adeguatamente per affrontare una sforzo fisico che consuma molti grassi e calorie. Fai il pieno di verdura, frutta (soprattutto banane che contengono potassio), cereali, legumi, pesce e grasso.

Dopo l’allenamento hai bisogno di alimenti capaci di reintegrare liquidi e vitamine, fondamentali per prevenire crampi ai muscoli che rischiano di essere disidratati. Per il post-allenamento ti consiglio semi di chia, uova, riso, avena e noci. Questi alimenti oltre a rimetterti in forma contribuiscono notevolmente a migliorare la salute e restituirti la giusta energia.