Esercizi con i pesi: come dimagrire le braccia

esercizi con i pesi

Fare esercizi con i pesi aiuta a dimagrire e tonificare il corpo. Proprio per questo motivo sempre più persone decidono di utilizzare i manubri palestra; in questo modo possono svolgere esercizi per dimagrire le braccia e possono farlo a casa. Nonostante ogni parte del corpo meriti un allenamento mirato, oggi ci concentreremo su come dimagrire le braccia grazie a questi 7 esercizi con i pesi.

7 esercizi con i pesi per le braccia

Con l’arrivo dell’estate e l’utilizzo di maglie a maniche corte è normale notare lo stato di forma delle proprie braccia e chiedersi, molte volte, come fare ad eliminare quel brutto grasso inestetico. A tal proposito è possibile sfruttare gli ellittica benefici o fare allenamento boxe. Oltre a queste soluzioni, è possibile anche optare per lo svolgimento di specifici esercizi con i pesi per le braccia. Ecco qui di seguito 7 esercizi per dimagrire le braccia e renderle più toniche.

Consigliamo per ognuno, di eseguire 3 serie da 8-10 ripetizioni.

Military press con bilanciere

Per eseguire il primo degli esercizi per rassodare le braccia dovete sedervi su una banca e portare il bilanciere all’altezza del petto, con i palmi rivolti in avanti. A questo punto sollevate il bilanciere fino a distendere completamente le braccia e scendete lentamente fino all’altezza delle spalle. Durante l’esecuzione prestate attenzione a non inarcare la schiena e controllate bene che il peso che intendete alzare sia adatto alle vostre capacità.

Panca piana con bilanciere

Esercizi da fare con i pesi ve ne sono di vari tipi e fra questi vi consigliamo di utilizzare un bilanciere da collocare sulla rastrelliera di supporto di una panca. A questo punto bisogna sdraiarsi, con i piedi a terra, e afferrare con una presa vicina al centro del bilanciere, con circa 15 cm di distanza tra gli indici.

esercizi con i pesi per le braccia

Esercizi con i pesi per le braccia

Raddrizzare quindi le braccia e portare il bilanciere in avanti al di sopra del torace e delle spalle e tenendo i gomiti aderenti al busto, piegare lentamente le braccia ed abbassare il bilanciere fino a toccare il centro del torace. Riportarlo quindi alla posizione originale.

French press con manubrio

Se invece volete svolgere esercizi con manubri, allora vi consigliamo di fare un french press. Innanzitutto afferrate con entrambe le mani un manubrio, con i pollici avvolti intorno alla barra e i palmi rivolti in alto. Sollevatelo sopra la testa, estendendo completamente entrambe le braccia. Mantenendo i tricipiti vicini alla testa con i gomiti fermi, iniziate ad abbassare il manubrio verso il pavimento, quindi contraete i tricipiti e sollevate lentamente il manubrio fino a tornare alla posizione di partenza. Questo esercizio manubrio si rivelerà un valido alleato delle vostre braccia.

Hammer curl alternato con manubri pesi

Tra gli esercizi per tonificare le braccia vi è l’hammer curl alternato con manubri pesi. Restando in posizione eretta, bisogna afferrare un manubrio per mano e allineare le braccia con il busto con i palmi rivolti verso l’interno. Mantenendo la parte superiore delle braccia vicina al busto, quindi, bisogna sollevare il manubrio in avanti fino a raggiungere l’altezza delle spalle. A questo punto si deve decontrarre il muscolo per tornare alla posizione iniziale.

Curl alternato con i manubri

Ovviamente vi sono altri esercizi con i manubri per rafforzare muscoli braccia. Tra questi vi è il curl alternato che consiste nell’impugnare due manubri, sedersi su una panca inclinata a 45° e portare un manubrio verso la spalla tenendo il gomito fermo, vicino al busto e sempre perpendicolare al suolo. A questo punto bisogna ruotare il palmo verso l’alto, mentre si solleva il manubrio. Raggiunta l’altezza della spalla, riportare lentamente il manubrio alla posizione iniziale invertendo la rotazione del polso.

Wrist Curl

Tra i migliori esercizi avambracci, vi consigliamo il Wrist Curl, ovvero Flessione dei Polsi. Restando seduti su una panca, bisogna posizionare il bilanciere sulle gambe o sulla panca stessa, con il palmo delle mani in supinazione, ovvero rivolto verso l’alto. A questo punto si deve impugnare il bilanciere effettuando delle flessioni delle mani sugli avambracci.

Esercizio per braccia a martello

Tra gli esercizi manubri vi consigliamo uno per i bicipiti. In pratica bisogna impugnare un manubrio in ogni mano, con i palmi rivolti verso il corpo. Tenere le braccia sui fianchi. Piegare quindi le braccia e sollevare i manubri in modo tale che la parte superiore dei manubri raggiunga le spalle. La parte interna dell’avambraccio, invece, dovrebbe essere rivolta lateralmente.

A questo punto abbiamo scoperto alcuni esercizi con i pesi per le braccia. Non vi resta quindi che iniziare e in poco tempo avrete delle braccia da urlo.

fare trecching

Trekking: consigli e benefici

Il trekking è un’attività sportiva adatta a tutti: permette di scegliere il livello di difficoltà del percorso che si vuole intraprendere, di andare alla velocità ...