Dieta Dubrow, come perdere 20 chili in un mese

dieta dubrow pasti

Devi perdere peso repentinamente per questioni di salute e non sai quale dieta seguire? Ti suggeriamo allora la dieta Dubrow, un regime alimentare proveniente direttamente dagli Stati Uniti che ultimamente sta prendendo piede anche nel nostro paese. La diffusione di questa dieta probabilmente dipende anche dalla notorietà dei suoi inventori: Heather e Terry Dubrow. La prima fa parte del reality “The Real Housewives of Orange County”, mentre il secondo è un chirurgo plastico protagonista del programma tv “Botched”, l’equivalente di “Vite di plastica” in Italia. Entrambi seguono questo particolare regime alimentare che richiede molti sacrifici ma concede qualche piccola libertà.

Cos’è la dieta Dubrow e come funziona

La dieta Dubrow si basa sul concetto di digiuno intermittente, che prevede 16 ore di totale astinenza dal cibo e 8 ore in cui concentrare i pasti. In questo modo si riattiva il metabolismo, vengono espulse le tossine in eccesso e si favorisce una corretta produzione di insulina. L’astinenza da cibo per un certo periodo inoltre permette la produzione dell’ormone del benessere, una condizione che fa dimagrire e contribuisce al buon umore.

La dieta è suddivisa in due fasi: nella prima, chiamata di attacco, i pasti vanno consumati entro 8 ore mentre nella seconda devi osservare un digiuno di almeno 16 ore. Il pranzo deve essere consumato massimo entro mezzogiorno, mentre la cena deve concludersi prima delle 20:00. Devi seguire questo schema tutti i giorni dal lunedì al venerdì, mentre tra sabato e domenica puoi concederti un giorno di “libertà”.

dieta dubrow heather terryCosa mangiare durante la dieta Dubrow?

I cibi da consumare durante questo regime alimentare devono essere principalmente verdure come cavolo, insalata, bietole, rucola, porri, cicoria e spinaci. Tra gli altri alimenti particolarmente indicati ci sono frutta secca come noci e mandorle, carne bianca, tofu, alghe, legumi, albumi d’uovo, bresaola e pesce. Al bando vino ed alcolici, mentre puoi bere caffè e tè senza ovviamente eccedere. Puoi concederti di tanto in tanto qualche piccolo spuntino come il cioccolato amaro al 90%, lo yogurt di cocco fermentato e lo yogurt greco scremato.

Quanti chili si possono perdere?

Eccoci alla domanda fatidica: quanti chili fa perdere la dieta Dubrow? Dipende da diverse varianti come l’età, il peso, il sesso, il metabolismo ecc. In linea di massima nella prima fase si perdono circa 2/3 chili a settimana, dopodiché si passa alla seconda fase con lunghi digiuni che durano circa 12 ore su 24. Se quindi hai consumato un pasto alle 20:00, la prossima volta puoi mangiare nuovamente alle 20:00 del giorno successivo. Seguendo attentamente la dieta in entrambe le fasi puoi perdere circa 4 chili a settimana, smaltendo i grassi in eccesso. Se riesci a digiunare 14 ore su 24 potresti essere in grado di smaltire anche 5 chili a settimana. Facendo un rapido calcolo quindi in un mese potresti smaltire la bellezza di 20 chili.

La seconda fase della dieta è ancora più drastica e puoi mangiare al giorno due porzioni di frutta a tua scelta purché non contenga troppi zuccheri. Puoi consumare 160 grammi di frutta oppure 80 grammi di frutta accompagnati da 25 grammi di fiocchi d’avena o una fetta di pane tostato. Si tratta di una dieta piuttosto drastica e severa, quindi prima di intraprendere un nuovo percorso nutritivo ti consigliamo caldamente di rivolgerti ad un medico qualificato.