,

Alimenti consigliati prima di ogni allenamento

cibi pre allenamento

Una giusta alimentazione ha grande importanza non solo per il regolare funzionamento del nostro organismo, ma anche per la fase di allenamento, per l’attività fisica da svolgere in palestra e non solo, cercando di ottenere tutti quegli elementi fondamentali che sono utili per ricaricare al meglio il nostro corpo. Una dieta equilibrata infatti deve:

  • Fornire l’energia sufficiente per affrontare le nostre giornate e gli allenamenti più pesanti;
  • Migliorare il recupero tra un allenamento e l’altro;
  • Mantenere costante il livello di glicemia, andando ad agire anche sull’equilibrio celebrale;
  • Evitare perdita dell’equilibrio idro-salino.

È molto importante che la nostra alimentazione sia corretta e comprenda quelli che sono definiti come i nutrienti essenziali, per esempio i macronutrienti e soprattutto gli amminoacidi essenziali, le vitamine e minerali, senza dimenticare un regolare apporto di acqua, per l’idratazione. Prima di sottoporsi a un allenamento dovrete quindi cercare di scegliere quei prodotti che abbiano alcune caratteristiche base: in primo luogo necessitiamo di alimenti con elevata digeribilità ed elevata densità energetica, inoltre dovranno presentare una prevalenza glucidica con basso indice glicemico. Quali sono allora gli alimenti che dobbiamo assolutamente consumare prima dell’attività fisica?

COSA MANGIARE PRIMA DI ALLENARSI

La frutta è notoriamente perfetta per i nostro organismo, in modo particolare una banana, poiché è ricca di carboidrati digeribili e di potassio che stimola il funzionamento dei muscoli e del sistema nervoso. Parlando di frutta non possiamo non chiamare in causa i frullati di frutta che possono diventare una fonte di carboidrati e di proteine pronte per essere messe in circolo rapidamente nel nostro organismo. Prima del vostro workout è quindi importante trovare una combinazione perfetta tra i carboidrati che vengono assorbiti rapidamente e le proteine che invece hanno un processo più lento.

Potrete consumare anche le barrette proteiche, che sono utili per dare energia e per aiutarvi a costruire la massa muscolare, l’avena, che è ricca di vitamine e fibre e rilascia gradualmente i carboidrati nell’apparato circolatorio (si vanno ad evitare i picchi di insulina) e infine del pane integrale, altra fonte perfetta per i carboidrati “lenti”.

COSA NON MANGIARE

La questione si fa molto più delicata quando invece dobbiamo parlare di quegli alimenti che non dovranno minimamente essere introdotti nel nostro organismo prima di un allenamento. E’ presto detto che dovrete tenervi alla larga dai cibi grassi, il cui effetto è quello di rallentare la digestione, portandoci subito a sentire un fastidioso gonfiore che può anche sfogarsi in crampi e coliche.

Dite no agli zuccheri, ai dolci che provocherebbero un forte picco di insulina e quindi di energia a breve durata. Evitate anche il caffè!

Ricordate sempre che dovrete cercare di mangiare almeno un’ora prima dell’allenamento, preferendo nel pre-workout prodotti a base di carboidrati, mentre un’ora dopo vi consigliamo di assumere proteine che rendano il metabolismo basale più attivo.