Quali sono i 3 integratori migliori?

integratore alla creatina

Abbiamo auto modo di spiegare che cosa sono gli integratori alimentaricercando di mettere in luce la loro composizione a base di vitamine, i sali minerali, carboidrati, proteine, amminoacidi, acidi grassi e pro-energetici. Come avrete notato però sul mercato troviamo una vasta gamma di prodotti di questo tipo, ma come facciamo a capire quale sia quello più adatto a noi? E’ fondamentale fare una scelta corretta che sia legata alla vostra dieta e al programma di allenamento che si svolge regolarmente, lasciandosi consigliare da un medico o un personal trainer, ma vi sono alcuni integratori essenziali che funzionano e vengono considerati i migliori. Scopriamo quali sono!

integratori

Olio di Pesce: ricco di Omega–6

L’olio di pesce è un integratore “tradizionale” che è ricco di acidi grassi Omega–6 e Omega–3 che troviamo rispettivamente all’interno di noci, cereali, pane integrale e oli vegetali. E’ utile per aiutare a bilanciare l’apporto di Omega-3 che sono essenziali per diminuire i trigliceridi e il colesterolo cattivo (LDL), aumentando quello buono (HDL). Sono utili anche per prevenire patologie degenerative e per diminuire la pressione alta.

Vitamina D

La principale funzione della vitamina D è quella di poter mantenere regolari  i livelli di calcio e fosforo nel sangue, oltre ad andare a favorire l’assorbimento del calcio, portando al mantenimento di ossa forti: infatti si pensa che possa garantire una protezione da diverse malattie autoimmuni, dall’ipertensione e dal cancro. L’assunzione della Vitamina D  è fondamentale per garantire quindi una protezione a lungo termine contro il deterioramento delle ossa.

La Creatina

La creatina è riconosciuta per essere uno degli integratori più popolari per il mondo del culturismo: la sua particolarità è quella di essere una fonte di energia per le cellule, pronta a entrare in circolo durante un’intensa attività fisica, ma soprattutto svolge un’attività fondamentale nello sviluppo muscolare. In natura la possiamo trovare all’interno di prodotto come l’aringa, il maiale, il salmone e il manzo, come è stato confermato attraverso diversi studi che l’hanno anche definita un integratore economico e pratico. Tra i suoi benefici riconosciamo il miglioramento delle prestazioni fisiche legato alla crescita muscolare.

Attenzione però: la creatina può causare vomito e nausee se viene assunta insieme ad altre sostanze; per questo è fondamentale chiedere un consiglio medico per capire al meglio come muoversi e quanto assumerne.