Le 3 lesioni più comuni durante l’allenamento e come evitarle

lesioni da allenamento

La mancanza di allenamento per troppo tempo, movimenti faticosi e e mancati esercizi di stretching possono provocare dolori e lesioni che mettono fuori gioco il vostro fisico. Infatti, uno studio condotto su alcuni atleti universitari pubblicato nel Journal of Athletic Training mostra lesioni confermate dall’allenamento errato ed eccessivo (movimenti ripetitivi coinvolti nella routine sportiva e di allenamento, come la corsa a lunga distanza, il nuoto e il canottaggio) e rappresentano circa il 30 per cento di tutte le lesioni. L’infiammazione, lo stress generale e la tendinite sono le più comuni lesioni durante l’allenamento, riportate. Gli sport di contatto ad alta velocità e di corpo, spesso, causano lesioni più acute. Ecco, quindi, le lesioni più comuni durante l’allenamento, come possono verificarsi e consigli per evitarle.

Le 3 lesioni più comuni durante l’allenamento e come evitarle

Distorsione alla caviglia

lesioni da allenamento distorsioniLa distorsione della caviglia non avviene solo all’aperto. Lo jogging su un tapis roulant, per esempio, può anche provocare una dolorosa distorsione. Se corri troppo velocemente su un tapis roulant, la tua caviglia può contrarsi in una direzione innaturale. Correre all’esterno su un terreno irregolare o con parecchio dislivello aumenta anche il rischio di una distorsione della caviglia. Quindi, cerca di evitare spazi disconnessi e se utilizzi un tapis roulant, prova a cambiare le funzioni di allenamento.

Lesioni ai legamenti del polso

In questo caso i legamenti nel polso vengono danneggiati, di solito, a causa di un impatto improvviso nel piegare l’arto. Gli spasmi, inoltre, possono anche essere causati da esercitazioni di pressione estrema o di inclinazione del polso in maniera errata. Il riscaldamento del polso con piccoli esercizi, aiuterà ad evitare movimenti improvvisi. È anche necessario imparare a riposare l’arto e fermare l’allenamento se il polso è sotto pressione troppo elevata. Indossare polsiere protettive è consigliato se si è coinvolti in attività di sollevamento pesi, ginnastica e sport subacquei, dove il polso sopporta una forte pressione.

Tendinite

La tendinite è l‘irritazione di un tendine, più comune nelle aree del tendine di Achille, del bicipite e del gomito. La tendinite è causata dall’uso eccessivo di tendini particolari che non sono usati per il movimento o non sono stati riscaldati correttamente. La tendinite è anche causa di un allenamento ripetitivo e minore in determinate aree ed è comune nei campi da tennis, golf e sci.

Questa non è una lesione grave, ma può essere facilmente evitata. Proprio come tutti gli altri esercizi, si dovrebbe riscaldare e allungare i tendini prima di effettuare qualsiasi allenamento. Potrai quindi gradualmente aumentare il tuo livello di attività per dare il tempo ai tuoi tendini di ottenere il giusto riscaldamento. Non credi?