Esercizi posturali per schiena e spalle

Per chiunque soffra di mal di schiena e di dolori alle spalle e alla cervicale, gli esercizi posturali rappresentano un vero toccasana. Praticare regolarmente la ginnastica posturale è una buona abitudine per chiunque, anche in ottica di prevenzione: gli esercizi posturali, infatti, non solo aiutano ad allungare la muscolatura, apportando sollievo in caso di fastidi e dolori, ma sono anche perfetti per assumere una postura corretta e prevenire il mal di schiena.

Con la giusta costanza e un po’ di impegno, è possibile eseguire i principali esercizi anche attraverso una semplice ginnastica a casa. È consigliabile svolgere quotidianamente gli esercizi posturali per la schiena, così come gli esercizi per le spalle: in questo modo si garantisce un ottimo stretching al proprio corpo, attraverso piccoli e semplici movimenti, che si rivelano perfetti per prevenire i dolori cervicali e i fastidi alle spalle.

La ginnastica per la schiena e le spalle può essere eseguita in casa oppure all’aperto, da soli oppure in gruppo: l’importante è prestare sempre la massima attenzione a ciascun esercizio, senza mai esagerare, anche nei movimenti più semplici, che vanno eseguiti con la giusta concentrazione. I benefici sono garantiti: non solo si migliora l’elasticità e il tono muscolare, ma con il tempo si arriva anche ad un benessere generale, potenziando la respirazione e l’abilità motoria, oltre a correggere la postura assunta quotidianamente. Da non dimenticare anche il contributo di questo tipo di ginnastica nella gestione dello stress.

5 esercizi posturali semplici ed efficaci

La ginnastica posturale più efficace ed i migliori esercizi spalle possono essere eseguiti a qualsiasi età, con sessioni da 10 minuti al giorno, tali da assicurare veri e propri benefici, per vivere meglio, lontano da dolori, fastidi e contratture. Di seguito un elenco di 5 esercizi posturali molto efficaci, semplici da svolgere comodamente a casa.

esercizi posturali

I 5 migliori esercizi posturali

1. Esercizi posturali per spalle e scapole

Assumere la posizione eretta oppure seduti per terra a gambe incrociate. Portare un braccio verso l’alto, fletterlo dietro la nuca e andare a toccare con la mano la scapola opposta. Mantenere la posizione per 10 secondi, aiutandosi anche con l’altra mano che spinge delicatamente sul gomito verso il basso, per aumentare l’allungamento. Alternando le braccia, ripetere l’esercizio 5 volte.

2. Esercizi posturali per allargare le spalle

Assumere la posizione seduti per terra a gambe incrociate. Allargare le braccia ed allungarle, cercando di tenerle parallele al pavimento, con i palmi rivolti verso l’alto. Mantenere questa posizione correttamente, accertandosi di non superare mai l’altezza delle spalle. Da qui, portare le braccia più indietro possibile e mantenere la posizione per 15 secondi. Ripetere l’esercizio per 3 volte.

3. Esercizi posturali per l’area dorsale della schiena

Assumere la posizione seduti per terra a gambe incrociate, mantenendo la schiena dritta. Flettere leggermente il collo in avanti e abbracciare le spalle, cercando di portare le mani il più vicino possibile al centro della colonna vertebrale. Mantenere questa posizione per 15 secondi, concentrandosi sull’allungamento dell’area dorsale. Ripetere l’esercizio per 3 volte.

4. Esercizi posturali per l’area lombare della schiena

Assumere la posizione supini con le braccia distese lungo i fianchi. Flettere una gamba e con il braccio opposto avvicinarla al pavimento, all’altezza del petto. Contemporaneamente allungare l’altro braccio esternamente ad altezza spalle e mantenere la posizione per 15 secondi. Ripetere l’esercizio per 10 sessioni a gamba, prestando la massima attenzione a mantenere la zona lombare perfettamente aderente a terra.

5. Esercizi di stretching e allungamento per schiena e spalle

Assumere la posizione carponi, assicurandosi di mantenere un angolo di 90° tra la schiena e le gambe. Inspirare portando la testa indietro e mantenendo contratti i muscoli addominali, inspirare ed incurvare lentamente la schiena, portando il capo verso il basso. Ripetere per 10 volte, con movimenti lenti e controllati e massima attenzione alla respirazione.

allenamento trx

Che cos’è l’allenamento TRX?

Sono sempre di più le tecniche di allenamento che permettono di mantenersi in forma utilizzando un unico attrezzo o strumento fitness: tra questi abbiamo scelto di esplorare ...