A cosa servono gli integratori di vitamina D

Gli integratori di vitamina D sono molto importanti per chi fa sport e si dedica all’attività fisica, in quanto questa sostanza nutritiva è presente in un numero relativamente ridotto di fonti alimentari: spesso, inoltre, tali fonti sono rappresentate da cibi che presentano un quantitativo elevato di grassi animali, come i pesci grassi, il tuorlo dell’uovo, il latte intero, il burro, la carne di manzo e gli oli di pesce, e quindi sono escluse da chi segue un regime alimentare vegano. Ecco perché può essere utile ricorrere agli integratori di vitamina D, in cui il micronutriente è presente in due forme differenti: la D2, che è di origine vegetale e fungina, e la D3, che è di origine animale.

Soprattutto la D3 è quella che vanta una maggiore biodisponibilità, ma va detto che non tutti gli esperti sono concordi da questo punto di vista. Quello che è certo è che la vitamina D, al di là dell’origine da cui proviene, deve subire – per poter diventare attiva biologicamente – una doppia idrossilazione, prima a livello del fegato e in seguito a livello renale. Nel momento in cui diviene attiva, poi, agisce come un ormone vero e proprio, in modo particolare nell’intestino, favorendo l’assorbimento attivo del calcio alimentare.

Gli integratori di vitamina D, proprio per questa ragione, in molti casi vengono assunti insieme con i supplementi di calcio: inoltre, a volte tale utilizzo congiunto integratori-vitamina-dviene associato ad un trattamento a base di corticosteroidi (ma, ovviamente, ciò avviene solo su prescrizione medica e in seguito al consulto di uno specialista). I dolori ai muscoli e una certa debolezza dell’apparato muscolare sono condizioni che possono rendere consigliabile l’utilizzo di integratori di vitamina D, ma in linea di massima si può dire che, a meno che non si opti per una dieta particolare o si abbiano dei problemi di salute, una regolare alimentazione è più che sufficiente per mettere a disposizione del corpo umano tutto ciò di cui esso ha bisogno – in relazione a questo micronutriente, naturalmente -. Il suggerimento è sempre quello di rivolgersi a un esperto prima di assumere prodotti di cui non si conoscono fino in fondo gli effetti e le conseguenze.