Consigli per una sana alimentazione

consigli alimentazione sana

Le raccomandazioni presenti in numerose linee guida alimentari italiane e non in relazione ad una sana alimentazione permettono di scegliere gli alimenti adatti ad una buona salute e di ridurre il rischio di problemi di salute cronica. Se abbiamo peso in eccesso, i consigli per una sana alimentazione possono, anche, aiutarci a perdere quei chili di troppo e sono in grado di guidarci verso alimenti con alti livelli di sostanze nutritive e bassi a livello calorico. Inoltre, questi consigli cercano di dettare delle piccolissime regole che potrebbero fare la differenza nella vita quotidiana di ciascuno di noi. Vediamoli insieme.

Consigli per una sana alimentazione

Mangia regolarmente
È fondamentale per il controllo e, soprattutto, per la perdita di peso, saper riconoscere e agire sugli impulsi che il tuo corpo ti invia quando hai bisogno di saziarti. Tuttavia, è anche importante mirare ad un regolare modo di assumere i pasti principali, la colazione, la merenda e gli spuntini.
Il modello previsto per seguire un’alimentazione sana, certamente, consiglia di variare nei propri pasti dai cinque gruppi alimentari più importanti. Per cui, seguire una dieta non strutturata con l’inclusione di troppi alimenti casuali, significa assumere troppi grassi saturi, zuccheri aggiunti, sale e calorie a scapito di fibre e importanti sostanze nutritive.

consigli alimentazione sanaNon saltare la colazione
Coloro che fanno la prima colazione come abitudine mattutina, riescono ad arrivare all’orario di pranzo senza essere affamati, causa primaria di assunzione di ciò che capita. Chi svolge ogni mattina una regolare colazione a base di cereali integrali o pane, latte a basso contenuto di grassi o yogurt e, forse, qualche frutto, ha molte più probabilità di mangiar sano e perdere peso, rispetto a coloro che saltano la colazione o ne fanno una basata su alimenti ricchi di grassi e zuccheri.
Spegni la televisione mentre mangi
Sappiamo, anche, che le persone che mangiano con altri commensali al tavolo da pranzo, sono più propensi a mangiare regolarmente e in modo più sano, rispetto a coloro che mangiano da soli o davanti alla TV. I pasti con altri commensali tendono ad includere più alimenti dai cinque gruppi alimentari più importanti. Numerosi studi medico scientifici hanno confermato che la visione televisiva è associata all’assunzione di alimenti con scelte più discrezionali come i take-away o il cosiddetto cibo spazzatura e meno cibi dai cinque alimenti. Inoltre, rende molto più difficile riconoscere e rispondere ai segnali del nostro corpo sulla fame e sulla sazietà.
Comunque sia, il consiglio per un’alimentazione sana rimane sempre un buon pasto pianificato secondo scelte sane, che talvolta potrebbe sembrare complicato, ma non lo è assolutamente. Non credi anche tu?

Alimentazione, l’aspartame fa male?

Sui dolcificanti utilizzati nell’industria alimentare, il dibattito è molto animato. L’argomento solleva pareri differenti. C’è chi li condanna e chi, al contrario, li considera sicuri ...