I benefici degli integratori per sonno e stanchezza

Nella società di oggi si possono contare sulla punta delle dita le persone che non soffrono di stress. Presi come si è dal lavoro e dagli impegni di tutti i giorni è facile incappare in situazioni stressanti, che possono fiaccare corpo e mente. Lasciare il lavoro, naturalmente, non è possibile, come non lo è trascurare gli impegni di altro tipo, ma si può tentare di rallentare un po’ i propri ritmi, aiutandosi anche con i rimedi naturali. Gli integratori naturali, infatti, possono essere un valido aiuto per combattere ansia e stress.

Gli  integratori per sonno e stanchezza aiutano il fisico e la mente

Quando si è stressati e stanchi, a risentirne immediatamente è il sonno. Dormendo poco, la stanchezza aumenta e il corpo perde forza e vigore ed ogni azione si compie facendo una grande fatica. In questo genere di situazioni gli integratori per sonno e stanchezza giocano un ruolo molto importante.

Combattere l’insonnia

Gli  integratori per sonno e stanchezza hanno su chi li assume un’azione sedativa e calmante perché fanno aumentare il livello di serotonina. Esistono diversi tipi di rimedi naturali che servono a favorire il sonno. Ci sono quelli sotto forma di compresse che, grazie alla melatonina con cui sono composti, combattono l’insonnia diminuendo il tempo che si impiega ad addormentarsi. Inoltre garantiscono un sonno prolungato e sono molto utili per alleggerire gli inconvenienti provocati dal jet lag.

In commercio esistono anche gli integratori per sonno e stanchezza a base di maca e grifonia. Questi alleviano i disturbi derivanti dalla stanchezza mentale e fisica e aiutano a rilassarsi, a dormire, a controllare gli attacchi di fame e favoriscono il giusto funzionamento del sistema nervoso. Tutto questo è dovuto alla loro azione adattogena e tonica.

Infine ci sono gli  integratori in tavolette di magnesio, ideali per chi ha carenza di questo minerale. Chi ha carenza di magnesio soffre di insonnia, di mal di testa, di nervosismo e di tensioni muscolari. Questi integratori servono anche a rinforzare le difese immunitarie, a migliorare la salute ossea, nervosa e cardiovascolare ed, ancora, a contrastare l’invecchiamento.

Gli integratori per sonno e stanchezza per i bambini

Nell’ambito degli integratori per sonno e stanchezza, ma anche ansia e stress, ci sono quelli destinati ai bambini utili per il trattamento di deficit di attenzione e iperattività. Hanno, dunque, un effetto calmante sul corpo e sulla mente, perché agiscono sul sistema nervoso, grazie alle proprietà benefiche della rhodiola. Quest’ultima migliora la memoria e la concentrazione e mantiene in equilibrio i livelli di energia fisica e mentale dopo gli sforzi fisici. L’alga Klamath e i fiori di Bach, poi, sono indicati in casi in cui i piccoli siano particolarmente impulsivi, irritabili o iperattivi. Per conciliare il sonno dei bambini, inoltre, sono utili anche sciroppi a base di fiori di camomilla e melissa ed estratti di foglie di passiflora, che favoriscono il rilassamento.